Area Riservata

 

Hai dimenticato la password?

Contributo annuale alle spese dell'Ordine

Estratto dal verbale della seduta del giorno 11 marzo 2013

Delibera n. 130607 – Contributo alla spese dell’Ordine

Con delibera n. 130607 assunta in data 11.03.2013, il Consiglio ha così fissato l’entità contributo alle spese dell’Ordine per il corrente anno 2013 a carico degli iscritti all’Albo:
- € 150,00 € per iscrizioni confermate per l'anno 2013 da laureati nell'anno 2012 e 2011;
- € 200,00 € per iscrizioni confermate per l'anno 2013 da laureati nell'anno 2010 e precedenti
- nessun onere viene posto a carico degli iscritti che al 31/12/2012 abbiano compiuto i 75 anni di età.

Dispone ulteriormente:
- il contributo sarà esatto in unica rata, scadente il 31 maggio 2013 con onere dell’aggio esattoriale gravante sull’Ordine;
- per il caso di reiscrizione o di trasferimento da altro Ordine, sarà incassata la rata del contributo, determinato secondo i su esposti criteri aventi a riferimento l'anno di conseguimento della laurea, se in scadenza successivamente alla data di reiscrizione o di cancellazione dall'Ordine di provenienza. Peraltro nessun onere sarà posto a carico del trasferito qualora il nullaosta rilasciato dall'Ordine di provenienza attesti la regolarità del pagamento del contributo per l'anno 2013;
- in caso di decesso dell'iscritto, sarà emesso discarico amministrativo della quota se non scaduta;
- per l’anno (o la frazione d’anno) solare di prima iscrizione non viene richiesto il contributo;
- le quote dovute ai sensi di quanto esposto e, per qualsivoglia motivo, non poste a ruolo, saranno riscosse (a mezzo bollettini di c/c postale o direttamente per cassa presso la Segreteria) con modalità indicate dalla Segreteria.

In attuazione del disposto di cui all’art. 4 della L. 7.8.90, n. 241, e salva ogni diversa facoltà concessa dalle vigenti normative, entro il termine di giorni 30 dalla notifica della cartella esattoriale può essere proposto ricorso al Consiglio dell'Ordine avverso l'iscrizione a ruolo. Il ricorso non interrompe il termine di pagamento.